Pubblicato il: mer, Feb 18th, 2015

Nanga Parbat, ecco la cronologia degli avanzamenti di Alex Txikon

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

alex txikon

Dispaccio di Alex Txikon dal Nanga Parbat nel quale riassume i progressi fatti in questi giorni sul gigante himalayano. “Abbiamo raggiunto il campo base del Nanga Parbat il 25 gennaio. Da allora, sempre in balia di capricci del tempo, abbiamo eseguito due rotazioni in montagna, dopo di che, oltre a dotare il percorso di 6.700 metri, abbiamo depositato il materiale e il cibo in diversi settori stabiliti per i prossimi raid.
Si potrebbe sostenere che gran parte del lavoro è pronto; non a caso, è il punto più alto mai raggiunto in inverno Nanga per la via Kinshofer, che ci riempie di soddisfazione.Ora ci aspettiamo una settimana di maltempo che usiamo per rilassarvi, riflettere su ciò che fino ad ora abbiamo fatto.
Questa è la cronologia degli avanzamenti.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*