Pubblicato il: dom, Gen 25th, 2015

Nardi: “Sullo sperone Mummery da solo a 6.000 metri è l’apoteosi” [video]

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Il 19 ed il 20 gennaio 2015 Daniele Nardi da solo tenta lo sperone Mummery sia per acclimatarsi sia per cominciare la scalata verso la vetta del Nanga Parbat. Dopo alcuni giorni passati a trovare il passaggio sul ghiacciaio sottostante arriva a toccare i quasi 6000m. “Quella mattina, quando sono partito da Campo 2 – dice Nardi sulla sua pagina Facebook – la curiosità di andare a vedere in che condizioni fosse lo sperone Mummery è stata troppo forte. Pensavo veramente di poter stringere questo mio sogno di poter percorrere tutto lo sperone Mummery. Essere lì, da solo, a quasi 6.000 metri è l’apoteosi di quello che è l’alpinismo”. Nardi dice che il Mummery quest’inverno è fattibile, che ora si sta riposando e che a breve ripartirà…
Questo il video registrato di quei momenti montato da Federico Santini.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox