Pubblicato il: gio, Mar 5th, 2015

Pascoli fantasma in Piemonte, truffa Ue per 2 milioni di euro

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
La Guardia di Finanza in Piemonte ha denunciato sette allevamenti negli alpeggi di Bardonecchia, in Alta Valle di Susa

alpeggio

Maxi truffa scoperta dalla Guardia di Finanza in Piemonte: i denunciati sono accusati di aver truffato l’Unione Europea per i contributi di circa 2 milioni di euro. Nel centro del mirino aziende agricole per l’affitto di pascoli in alta quota in realtà mai utilizzati. A scoprirla la Guardia di finanza di Torino che ha denunciato i titoli di sette allevamenti del pinerolese, dell’astigiano e dell’alessandrino. I pascoli erano negli alpeggi di Bardonecchia, in alta Valle di Susa.

Per le Fiamme Gialle, in collaborazione con il Corpo forestale di Bardonecchia, gli allevatori prendevano in affitto centinaia di ettari per aumentare virtualmente la superficie agricola utilizzata e riscuotere i conseguenti premi riconosciuti dall’Unione Europea. In particolare, secondo la Guardia di Finanza “gli allevatori coinvolti nella truffa hanno presentato negli ultimi anni documentazione mendace al fine di dimostrare sia la titolarità dei terreni sia l’attività svolta sul territorio montano, requisiti fondamentali per l’erogazione del contributo comunitario”.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox