Pubblicato il: mer, Lug 22nd, 2015

Precipita sul Monte Bianco, morto l’alpinista olandese Martjin Seuren

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
L’alpinista 32enne Martjin Seuren era in compagnia di Ueli Steck. L’incidente a circa 4.000 metri all’altezza della Cresta di Rochefort

Monte Bianco

Tragedia oggi sul Monte Bianco. Erano circa le 4 del mattino quando l’alpinista olandese di 32 anni Martjin Seuren è morto sul massiccio valdostano. L’uomo, stando alle prime ricostruzioni, sarebbe precipitato per 300 metri all’altezza della Cresta di Rochefort (4.001 metri). In pratica al confine italo-francese.

Ueli Steck impegnato sulle Alpi con il progetto di salire tutte le 82 cime delle Alpi in 80 giorni ne ha dato notizia sul suo profilo Facebook: “Cari amici, sono profondamente addolorato per la tragica morte del collega Martjin Seuren, avvenuta ieri, mercoledì 22 luglio, dopo una caduta sulla Cresta di Rochefort. Sarebbe stato il primo olandese a scalare tutti gli 82 quattromila delle Alpi. Voglio esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Martjin. Per rispetto alla sua famiglia non voglio aggiungere altro commento a questo tragico evento e vi chiedo di rispettarlo. Ueli”. 

 

300 metri di volo per finire poi in un crepaccio. Pare non fossero in cordata. All’improvviso l’olandese (viveva a Berna, in Svizzera, da diversi anni) è precipitato nel vuoto dinanzi agli occhi increduli dei compagni. Sul posto la gendarmeria di Chamonix. Pare si sia trattato di un errore tecnico.

 

>>> Seguono aggiornamenti

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*