Pubblicato il: dom, Feb 22nd, 2015

I Ragni Gianola e Schiera sul Cerro Torre dopo 41 anni dall’impresa di Ferrari

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

cerro torre

41 anni fa l’impresa di Casimiro Ferrari, ora anche Luca Gianola e Luca Schiera dei Ragni hanno raggiunto la vetta del Cerro Torre. I due alpinisti hanno ripercorso le tracce di Casimiro Ferrari, Daniele Chiappa, Mariolino Conti e Pino Negri sulla parete ovest del monte simbolo della Patagonia. Ben 900 metri di parete granitica e una cima di ghiaccio, in una regione dalle condizioni meteo-climatiche particolarmente ostili; ecco cos’è il Cerro Torre. Ma non finisce qui. Perché, a quanto pare, Luca Schiera non è ancora sazio e starebbe tornando ad El Chalten per affiancare Matteo della Bordella alla Est del Fitz Roy. Ora bisogna valutare le condizioni fisiche di Luca Schiera dopo cinque giorni fra lunghi spostamenti e una salita come quella del Torre: si tratta infatti di affrontare un altro colosso come la Est del Fitz Roy, una delle più grandi pareti di roccia del mondo, peraltro in tentativo di libera.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*