Pubblicato il: mar, Nov 6th, 2018

Rifugio Olmo alla Presolana cerca nuovo gestore

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Il Rifugio Olmo ai piedi della Presolana cerca un nuovo gestore.

Dopo una sofferta decisione gli amici Elisa Balduzzi e Simone Castelli, scrive Claudio Ranza (presidente Cai Clusone) lasciano la gestione del rifugio Rino Olmo. Informo quindi tutti Voi che con il presente bando di gara qui allegato, diamo il via per la ricerca di un nuovo gestore. Lasciatemi solo aggiungere un pensiero di riconoscenza e ringraziamento ad Elisa e Simone, che con i figli hanno saputo condurre un lavoro impegnativo qual’è la gestione di un rifugio di Montagna. Lo hanno gestito, curato e mantenuto con stile  e professionalità per 7 anni. Accoglievano sempre tutti i frequentatori con un sorriso spontaneo, facendo respirare un’atmosfera famigliare accompagnata da un’ ottima cucina. A nome mio personale,  del direttivo CAI Clusone e di tutti Voi soci, porgiamo loro un caloroso ringraziamento.

Il rifugio, dedicato alla memoria di Rino Olmo (fondatore della sezione CAI di Clusone e membro del Soccorso Alpino), è stato inaugurato il 29 settembre del 1991 in seguito alla ristrutturazione della Baita di Olone (comune di Castione della Presolana, provincia di Bergamo) da parte dei soci della sezione CAI. Ubicato a 1819 metri di altezza, gode di una posizione di tutto rispetto: dolcemente adagiato in una conca poco sotto il Passo Olone, offre un’invidiabile vista sul versante sud della Regina delle Orobie, la Presolana.

Posti Letto: 20 Posti Pranzo: 70 Posti Tavola Esterni: 30 Posti Locale Invernale: 10

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox