Pubblicato il: mar, Apr 11th, 2017

Scivola su nevaio, tragedia sul Montasio

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

foto da ufficio stampa Sast

E’ morto l’uomo disperso da sabato sera sul Montasio, sulle Alpi Giulie. Il suo corpo è stato individuato questa mattina attorno alle 7.30 durante la perlustrazione in volo con l’elicottero della Protezione Civile.
L’uomo, Cristiano Brandolin, di 41 anni, nato a Cormons e residente a San Giovanni al Natisone. Secondo una ricostruzione degli uomini del soccorso, la vittima è precipitata nel tratto di sentiero tra Bivacco Suringar e Piani del Montasio, sul versante Ovest del massiccio, nel Comune di Dogna. E’ scivolato su un nevaio di dieci metri di larghezza, in un tratto esposto, precipitando per circa 200 metri verso il Rio Montasio, sul versante della Val Dogna. I tecnici del Soccorso Alpino si sono calati in hoovering dal velivolo e poi hanno attrezzato una calata in corda doppia per raggiungere il corpo e recuperarlo.
La zona era resa insidiosa dalla neve, le alte temperature e l’esposizione del pendio. Sconsigliate le escursioni nelle ore calde. Sono intervenuti uomini del Soccorso e Guardia di Finanza.

fonte: ansa

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*