Pubblicato il: mar, Nov 25th, 2014

Simone Moro: “Ora diventare leader nel soccorso in elicottero in Himalaya”

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Simone Moro non si ferma mai. In questi giorni la sua attività sportiva e rappresentativa è in pieno fermento. Come egli stesso fa sapere sta effettuando “test col suo elicottero Ultraleggero ES101, facendo pratica con manovre delicate in montagna, nonché andare in alta quota… fino a quasi 16mila piedi. Tutto con radio e transponder acceso, in comunicazione con Milano info e seguendo tutte le norme previste ed obbligatorie. E’ stato davvero bello – aggiunge l’atleta di ritorno dall'”escursione motorizzata” sulle Orobie – e anche questa volta, ho portato a casa esperienze importanti sul campo. Volando tutti i giorni ci si allena esattamente come arrampicare o correre tutti i giorni”. L’intento di Moro è di tornare in Himalaya col suo progetto di soccorso in elicottero dopo lo schianto del 2013 che costò la vita ad un nepalese (oltre a diversi feriti); ma già allora Moro (che durante l’incidente si trovava a Roma) disse che il suo progetto non si sarebbe fermato: “Ho dato l’impulso, l’identità e le risorse – afferma sulla pagina Facebook – per realizzare quel progetto. E’ ora di tornare a divenirne il leader e traghettarlo verso una nuova fase aggiungendo un tassello nuovo, “inaspettato” e diverso a quel sogno…”. Ma non solo. L’alpinista italiano sta preparando una nuova spedizione alpinistica himalayana. Ma di questa, per quel che se ne sa, se ne parlerà il prossimo febbraio. Destinazione? Top secret!. Di sicuro sarà un’invernale e non sarà il Karakorum. Si diceva del fermento di Moro, ebbene domani sarà a Torino (conferenza organizzata da Fineco), giovedì al Royal Geographic Society a Londra ed infine a Colonia per l’ultima tappa delle The North Face Speaker Series nella giornata di venerdì 28. Domenica, poi, partirà per gli USA.

elimoro4

moropp

moroeli

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*