Pubblicato il: mar, Nov 3rd, 2015

Stefano Ghisolfi libera Lupsus, la prima via di arrampicata 9b in Italia

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Giornata storica per l’arrampicata italiana. Il climber torinese si supera sulla falesia di Ardonno

stefano ghisolfi

 

Ieri Stefano Ghisolfi ha liberato Lupsus, la prima via di arrampicata sportiva gradata 9b in Italia. Ci troviamo nella falesia di Andonno (CN).

La nuova via si trova nel settore Anfiteatro, per intenderci lì dove si trovano Si, l’8a+ di Marzio Nardi, Noi, l’8b+ liberato da Andrea Gallo, l’8b di Cobra e l’8c di Anaconda di Matteo Gambaro. La linea di Ghisolfi attraversa varie vie della falesia, partendo da Noi e finendo su Anaconda.

Il climber torinese ha scritto una pagina storica per l’arrampicata italiana. E dice: “Finalmente, dopo molto tempo e molti tentativi, ho salito il mio progetto più duro di sempre. Ci ho dedicato molti giorni sopra, cadendo molte volte nell’ultima sezione. Oggi, le condizioni erano perfette. Siamo saliti ad Andonno nel pomeriggio e dopo un veloce riscaldamento ho salito la via al secondo tentativo della giornata. Propongo un nuovo grado, per me e per l’Italia, essendo più dura di Biographie e Dementia. Non vedo l’ora di avere qualcuno che dia conferma, forse la storia italiana è stata fatta”.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox