Pubblicato il: mer, Gen 28th, 2015

Sul Pizol in Svizzera (2844 mt) si dorme in igloo e si mangia fonduta sotto le stelle

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
igloo pizol

Situato nella Svizzera orientale al confine con il Liechtestein

Gli svizzeri se le inventano proprio tutte per attrarre turisti e dare servizi e proposte sempre innovative. Stavolta andiamo a Pizol. Una vetta collocata sul versante orientale della Svizzera, a ridosso del piccolo Stato del Liechtestein. Una vetta di 2.844 metri. Sul Pizol è difficile annoiarsi. Tra le tante piste c’è la discesa giusta per ogni esigenza. Ampi pendii non molto ripidi per i visitatori più tranquilli si alternano a passaggi più adatti agli sportivi. Grande divertimento è assicurato anche dal tracciato con misurazione della velocità, dalla pista per airboard e pista per slittini da 3,5 a 7 chilometri. Percorsi escursionistici invernali, sentieri per racchette da neve e la pista di fondo completano l’offerta. Ma la chicca, come si diceva, è un’altra. Nel campo situato a circa 2.226 metri di altezza, raggiungibile tramite la funivia di Pizol, i turisti possono smettere gli abiti e i costumi tradizionali e calarsi nei panni degli eschimesi, trascorrendo un intero giorno negli igloo che gli stessi turisti sono simpaticamente chiamati a costruire. A corredo della notte da passare nella piccola casa puntellata di ghiaccio, una fonduta da gustare a cena e la garanzia di un sacco a pelo. Il giorno successivo ci sia alza per raggiungere la vetta con le ciaspole.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*