Pubblicato il: mer, Apr 12th, 2017

Tanti italiani nella primavera himalayana 2017. Anche Mario Vielmo: Lhotse

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

mario vielmo

Primavera che parla molto italiano in Himalaya. Sono tanti infatti gli alpinisti italiani arrivati in Nepal per salire su un Ottomila. Nelle ultime ore se n’è aggiunto anche un altro: Mario Vielmo. Il suo obiettivo è il Lhotse, che per lui sarà l’11° Ottomila. Vielmo era lì anche nel 2015 quando il Nepal fu colpito dal devastante sisma. Il vicentino era al campo base di Everest-Lhotse quando una valanga lo distrusse: Vielmo si salvò miracolosamente. Quest’anno ci riprova e sarà insieme a Sebastiano Valentini e Nicola Bonaiti. In più la sua sarà una spedizione all’insegna della solidarietà: con la vendita delle cartoline della spedizione si sosterrà un progetto per completare la ricostruzione della scuola di Arughat- Gorka.

Ma dicevamo dei tanti italiani in Himalaya in questa primavera: il duo Nives Meroi e Romano Benet sull’Annapurna per il loro 14° Ottomila, Marco Confortola ritenterà il Dhaulagiri per portare a casa il 10° Ottomila. Hervé Barmasse tenterà una nuova via sulla parete sud dello Shisha Pangma insieme a David Gottler. Simone Moro e Tamara Lunger, infine, tenteranno la traversata delle vette del Kangchenjunga.

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*