Pubblicato il: dom, Apr 26th, 2015

Terremoto, sull’Everest più di 100 alpinisti bloccati tra c1 e c2

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
E’ il caos totale al campo base, si parla di oltre 60 morti. Crollano ghiaccio e rocce. Soccorsi bloccati a causa del maltempo ma molti alpinisti sono stati portati più a valle con l’ausilio degli elicotteri. La scossa alle 9.09 di 6,7 magnitudo

 

 

Il Nepal colpito da una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 6.7 alle 9.09 ora italiana e nuova valanga si è staccata sull’Everest. L’epicentro e’ stato localizzato a 17 Km a sud di Kodar. Il sisma e’ stato avvertito in tutta l’India settentrionale. Numerosi elicotteri stanno evacuando un centinaio di persone dal campo base e dal campo 1 e 2. E’ quanto ha riferito Pietro Coerezza responsabile della comunicazione dell’associazione EvK2 Cnr. Un enorme blocco di ghiaccio si è staccato cadendo per 800 metri e finendo sull’area del campo base.

 

Immediatamente è stata data disposizione di spostare chiunque fosse nella zona, dal campo base ai campi 1 e 2 più in alto, un centinaio di persone in tutto, ha riferito un tecnico nepalese che lavora nella piramide dell’associazione EvK2 Cnr, Dorje Sherpa, che ha assistito all’ultimo evento di questa mattina. “La maggior parte delle tende al campo base sono distrutte – ha detto il tecnico – la forza del crollo della frana di ghiaccio è stata grande anche a causa dalla caduta contemporanea di alcune rocce”. I feriti e le vittime già ieri sono stati spostati dalla zona nel villaggio di Periche. Non è stato possibile spostarli più a valle a causa del brutto tempo. Le testimonianze che arrivano descrivono di scene apocalittiche, un inferno! Seracchi crollati, boati continui, ghiaccio e rocce che vengono giù e valanghe mostruose. Tutti questi materiali si sarebbero riversati sul campo base, sulla parte alta di esso, mentre quella bassa non sarebbe stata toccata da tali eventi. Sarebbero, le notizie che giungono sono frammentarie, circa 100 tra alpinisti e sherpa bloccati tra campo 1 e campo 2. Le vie sono collassate. Tra tali alpinisti molti sarebbero feriti o colpiti dal mal di montagna. Intanto il bilancio delle vittime del terremoto di ieri ha superato i 2000 morti!

 

Via Twitter e su Facebook si parla del numero dei morti, e si leggono anche di cifre che superano le sessanta unità.  Ma il governo nepalese ha ufficializzato finora 12 morti. Circolano tanti nomi di alpinisti e staff medico morti sull’Everest, ma preferiamo non dare tali nomi sin quando non si ha ufficialità.

Ora ci si è messo di mezzo anche il maltempo e gli elicotteri hanno interrotto l’opera di soccorso.

 

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox