Pubblicato il: sab, Ott 8th, 2016

Tragedia Cervino, domani i funerali di Ottavio Gérard e Joel Deanoz

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Aperta raccolta fondi per i familiari del presidente delle Guide Alpine del Cervino. Barmasse: Ho perso il mio migliore amico di questi ultimi anni. Valtournenche: proclamato lutto cittadino

cervino

Sgomento nel mondo alpinistico e non solo per la morte del presidente delle Guide alpine del Cervino Ovvavio Gerard e del maestro di sci Joel Deanoz precipitati sul versante sud del Cervino a circa 4mila metri di quota sulla via Deffeyes.

La società delle guide alpine del Cervino aprirà una raccolta fondi a sostegno dei familiari di Gerard Ottavio.

L’alpinista valdostano, Hervé Barmasse, era molto amico di Ottavio Gerard:

Ho perso il mio migliore amico di questi ultimi anni. Abbiamo parlato tanto di questa scalata, lui aveva grande intuito e faceva molta attenzione agli aspetti della sicurezza, ovvero tutto quello che serve per compiere quell’ascesa. 

Saranno celebrati domenica 9 ottobre, alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Breuil-Cervinia, i funerali dei due esperti alpinisti. In occasione delle esequie il sindaco di Valtournenche, Deborah Camaschella, ha proclamato il lutto cittadino per tutta la giornata.
I due erano partiti all’alba per affrontare un itinerario aperto nel 1942 e finora completato da pochi. L’incidente è avvenuto a circa 3.800-3.900 metri di quota, quando erano a due terzi della salita, probabilmente verso mezzogiorno. Scalavano legati ‘in conserva’, quando sono precipitati per circa 300 metri.

A causare la caduta può essere stato un appiglio che ha ceduto, oppure una scarica di sassi. L’allarme per il ‘mancato rientro’ è stato dato in serata dalla moglie di Ottavio. I corpi sono stati recuperati venerdì mattina dall’elisoccorso.

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*