Pubblicato il: sab, Apr 15th, 2017

Tragedia sull’Ortles, alpinista precipita per 700 metri

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Una foto d'archivio di un'operazione del Soccorso Alpino dell'Emilia Romagna (Saer) sul Corno alle Scale (Appennino Bolognese), duffusa il 5 aprile 2015. Una valanga ha travolto due escursionisti, estratti vivi e strasportati in gravi condizioni con l'elisoccorso in ospedale. ANSA/ SAER +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Tragedia ieri in Alto Adige, dove un alpinista altoatesino è morto precipitando sul gruppo montuoso dell’Ortles. L’uomo, secondo quanto sui è saputo dai Carabinieri, è caduto mentre si trovava nei pressi del Signalkopf (3725 metri) un’alta torre rocciosa molto conosciuta dagli alpinisti. E’ precipitato per circa 700 metri.

Si chiamava Artur Pixner, aveva 29 anni e viveva a Moso in Val Passiria, nel Meranese. Gli accertamenti sull’accaduto vengono svolti dai carabinieri della compagnia di Silandro. Per il recupero del corpo, oltre ad una squadra del soccorso alpino di Solda, sono intervenuti due elicotteri, uno del 118 provinciale, l’altro del Rega, il soccorso aereo svizzero.

fonte: ansa

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

>