Pubblicato il: mar, Mar 3rd, 2015

Traversata Polo Sud per la coppia Gicquel, 2020 km in 74 giorni

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
I due francesi hanno bruciato le tappe. Maggiori difficoltà: vento forte e temperature a -50° C. Raccolta fondi per un ente di beneficenza

polo sud

 

Con due giorni di anticipo prima della scadenza che si erano dati, la coppia francese (marito e moglie)  Stéphanie e Jérémie Gicquel, hanno completato la traversata dell’Antartide da Ronne – Filchner Ice Shelf per Hercules Inlet, tramite il Polo Sud geografico ( 90ºS) in 74 giorni per la bellezza di 2020 km.
I primi 40 giorni la coppia, insieme al compagno di squadra Are Johansen, ha percorso con gli sci in salita una media di 23 km al giorno sino a giungere al Polo Sud. E’ stata dura dicono i due a Explorersweb. Sono arrivati al Polo Sud con ancora tanta forza ma in un’avventura così lunga bisogna dosare le energie. Così sono giunti al Polo sciando per 7/8 ore al giorno. Poi, due giorni di risposo e sono ripartiti. Per giungere a destinazione mancavano più di 1.100 km e da qui, sci ai piedi, hanno aumentato la loro durata giornaliera sino a 12 ore giungendo a Hercules Inlet dal Polo Sud in 32 giorni. Le difficoltà maggiori che hanno incontrato? Il freddo estremo (fino a -50 ° C) e i forti venti.

 

“Eravamo estremamente motivati ​​– dicono i due a Explorersweb – durante questa traversata. Soprattutto perché abbiamo avuto l’opportunità di condividere questa esperienza con molti studenti delle scuole in Francia, abbiamo anche avviato una raccolta fondi per un ente di beneficenza e abbiamo condiviso questa spedizione con così tante persone attraverso il nostro blog.Quindi la motivazione era alta e sapevamo che saremmo giunti all’ultimo giorno se fossimo riusciti a evitare lesioni gravi e congelamento. Il fatto di condividere questa avventura, come descritto in precedenza ci ha dato tanta forza mentale che, anche se le condizioni meteorologiche erano estreme e ha reso più difficile il progresso, quando il corpo è stato colpito dal freddo , quando ci siamo sentiti stanchi e affamati , siamo stati sempre felice di essere lì sul ghiaccio!

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*