Pubblicato il: lun, Mag 1st, 2017

Ueli Steck (forse) sarà sepolto in Nepal

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

ueli steck

foto: Phinjo Sherpa, The Himalayans Times

I familiari di Ueli Steck, morto ieri sull’Everest, in Nepal per prendere il corpo dell’alpinista svizzero.

Sua moglie Nicole ed ad un amico dovrebbero arrivare a Kathmandu questa sera, mentre i genitori di Steck arriveranno domani dalla Svizzera.

Pare che si tengano riti al monastero di Tengboche, nella regione del Khumbu. Ma il programma definitivo si saprà solamente quando arriveranno tutti i familiari. Molto probabilmente Steck resterà in Nepal. Si sa che la “Swiss Machine” ha sempre amato il Nepal ed è stato un buon amico della popolazione locale. E, stando alle notizie circolate nelle ultime ore, questo è anche il volere della famiglia.

Al momento i resti dello scalatore sono stati trasportati dall’Everest a Lukla prima di portarli al Tribhuvan Teaching Hospital di Kathmandu.

Intanto si conoscono più dettagli sulla sua morte. La caduta pare sia stata vista da altri alpinisti. E ad avvistare il suo corpo è stato un gruppo di sei soccorritori che ha scoperto il corpo di Steck vicino Nuptse. Era in allenamento ed acclimatamento per la traversata Everest-Lhotse, probabilmente stava facendo in giro veloce senza protezione: fatale un pendio coperto di ghiaccio.

Il portavoce di Steck, Andreas Bantel, ha riferito che la famiglia di Steck è infinitamente triste e ha chiesto ai media di astenersi dalla speculazione sulle circostanze della sua morte.

Il ministro svizzero responsabile dello sport Guy Parmelin ha espresso le condoglianze ai famigliari. “Steck era uno dei migliori, spostava i limiti, ma rimaneva sempre umile”.

© 2017, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Addio Ueli
    hai incarnato i miei sogni facendomi capire che con l’impegno, la dedizione, la persistenza e soprattutto l’umiltà posso realizzarli.
    Per sempre nel mio cuore accanto a Walter e mio padre

    Claudio

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*