Pubblicato il: mer, Feb 25th, 2015

Valanghe e alluvioni in Afghanistan, oltre 100 vittime e paesi sepolti

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
valanga

Il bilancio delle vittime e dei feriti peggiora di ora in ora

Oltre cento i morti e decine i feriti. E’ il duro bilancio dell’ondata di maltempo che sta flagellando la provincia afghana di Panjshir, a nord di Kabul. Bilancio che peggiora di ora in ora. Tra le vittime tanti bambini e donne. Decine di villaggi hanno sofferto per le forti nevicate. Ad essere colpite anche altre province afghane (Takhar, Bamyan, Laghmnan e Nangahar).  Il maltempo non dà tregua con tempeste di neve e piogge torrenziali. Valanghe ed alluvioni sono registrate in varie località: le valanghe si sono abbattute sulle case, che sono state sepolte dalla neve, intrappolando le persone all’interno. I soccorritori stanno cercando in queste ore di estrarre i superstiti. Il loro lavoro è duro ed incessante per mettere in sicurezza case, strutture pubbliche, edifici. Le immagini che arrivano descrivono uno scenario apocalittico. Le autorità locali stanno cercando di intervenire con celerità per salvare più vite umane possibile.

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*