Alex Honnold su Epinephrine (Red Rock) in ricordo di Brad Gobright

Il precedente record, su una delle grandi classiche della zona, era detenuto dall'amico scomparso lo scorso anno

Pensavate che col matrimonio Alex Honnold avesse allentato la presa. E invece, no. Vi sbagliavate. È stato un po’ più lontano dal mondo social, ma questo perché era impegnato non perché non aveva imprese da condividere.

Il record sulle Red Rock

Alex Honnold, infatti, ha stabilito un nuovo record di velocità su Epinephrine (13 tiri, 5.9), Black Velvet Canyon, nell’area di Red Rock (Las Vegas, USA).

La via è stata aperta nel 1978 da Joe Herbst, Joanne e Jorge Urioste. Epinephrine è una delle più grandi classiche della zona. Ha camini larghi e lisci, questi sono il tratto chiave della via.

Il record di velocità su questa via, 38’15’’, era detenuto in precedenza da Brad Gobright, amico e compagno di Honnold in imprese come El Niño su El Capitan in 14h30′. Gobright è scomparso nel 2019 all’età di 31 anni in un incidente durante una calata in doppia a El Portero Chico, in Messico.

Honnold ha dedicato la salita proprio al suo amico.

Oggi ho fatto 34’51’’ e sento il bisogno di ringraziare Brad per essere una continua fonte di motivazione. Apprezzo che sia stato lui a farmi alzare presto un’ennesima volta e andare fuori a dare il meglio di me su qualcosa di grande.

Honnold scrive, sui social, che ultimamente ha pensato tanto a Brad Gobright.

Ogni giorno in cui raggiungo una falesia penso ‘Brad avrebbe amato questa falesia’. Lo scorso anno Brad aveva salito Epinephrine, classica via 5.9 a Red Rock, sui 500 metri di lunghezza, in 38’15” (più o meno), togliendo il mio precedente record di 40, o giù di lì. Dopo la sua morte, ho pensato che probabilmente sarebbe stato bello conservare all’infinito il suo record. Come tributo. Ma visto che le cose sono cambiate parecchio quest’anno, non ho proprio resistito a fare qualche giro sulla via, così  per vedere…

LEGGI ANCHE Chi era Brad Gobright

 

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button