Alpinista perde la vita sulla cresta del Mont Meabé in Valle d’Aosta

Un alpinista ha perso la vita a Torgnon (Aosta), dopo una caduta durante la salita della cresta del Mont Meabé. La vittima si trovava in cordata con un’altra persona. Erano a circa 2.500 metri di quota

soccorso

 

Tragedia oggi, vero mezzogiorno, in Valle d’Aosta. Un alpinista ha perso la vita a Torgnon (Aosta), dopo una caduta durante la salita della cresta del Mont Meabé. La vittima si trovava in cordata con un’altra persona.

Sul posto sono intervenuti, con l’elicottero della Protezione civile, il Soccorso alpino valdostano e il Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia. Il ferito, (Giuseppe Matteo Giovanni Capella) un 66enne di Borgofranco d’Ivrea (Torino), è stato trasportato vigile e cosciente al pronto soccorso dell’Ospedale Parini di Aosta, dove le sue condizioni sono in fase di diagnosi. La salma della vittima è stata trasferita alla camera mortuaria del cimitero di Aosta. I due sono caduti della cresta del Mont Meabé, a circa 2.500 metri di quota. Secondo le prime informazioni i due canavesani, entrambi insegnanti, stavano salendo per raggiungere la cresta dal versante, che sovrasta gli impianti sciistici di Torgnon, che solitamente non viene percorso da chi vuole raggiungere il Mont Méabé.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button