Alpinista precipita per 600 metri e muore sull’Ortles

Una foto tratta dal profilo Facebook del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS mostra l'elisoccorso di Trento e le squadre del Soccorso Alpino che stanno ancora intervenendo sul versante nord-ovest della Presanella dove attorno alle 9,30 si è verificato un grave incidente alpinistico che avrebbe coinvolto numerosi alpinisti in progressione in cordata sul ghiacciaio.+++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++

Un alpinista è morto ieri dopo essere precipitato per circa 600 metri sull’Ortles. L’uomo, altoatesino di Sarentino, stava scendendo dalla vetta con un’altra persona quando è scivolato fino alla parte terminale del ghiacciaio, rischiando di travolgere altri alpinisti che in quel momento stavano salendo in cordata. Inutili i soccorsi: l’uomo è morto a causa delle gravi lesioni riportate nella caduta. Sul posto diverse squadre del Soccorso Alpino e l’elisoccorso.

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button