Androsace villosa, così difficile da riconoscere… serve il microscopio!

IMG_4203

Androsace villosa L. (Androsace appenninica). Sapete che per arrivare alla determinazione delle specie appartenenti a questo genere uno dei caratteri distintivi sono i peli presenti sul fusto e sulle foglie? Lo studio dei peli va fatto al microscopio! Per questo a volte non è sempre facile determinare una specie, soprattutto quando si è in campo e i caratteri cosiddetti “utili” non possono essere analizzati ad occhio nudo.
Ma anche questo è il fascino delle piante! Possono poi venirci incontro il luogo del ritrovamento e l’habitat. La specie in questione è Androsace villosa. Ritornando al discorso del colore e delle dimensioni del fiore… altre piante, come appunto l’androsace, hanno fiori piccoli ma raggruppati, così da formare una grossa macchia colorata, sempre per lo stesso motivo… attirare, stavolta tutti insieme, gli insetti e riprodursi garantendosi la sopravvivenza!

Isabella Pannunzio
i.pannunzio@mountlive.com

© 2014, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close