Appennino reggiano: precipitano su Monte Casarola, due morti

A perdere la vita due giovani di 31 e 28 anni. Inutili i soccorsi

Incidente mortale sul Monte Casarola, vetta di 1978 metri dell’Appennino Reggiano-Parmense. Sul versante reggiano della cima hanno perso la vita due persone precipitate, durante un’uscita alpinistica sul ‘canalone’ della parete nord che corre parallelo al sentiero Cai 657.

Si tratta di un 31enne, di origine campano, residente a Sant’Ilario e di un 28enne, di origine honduregna, residente a Formigine (Modena).

I Soccorsi

Sul posto – con il forte vento in quota a limitare le operazioni con l’elicottero – sono intervenute due squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico insieme a un medico. A quanto appreso il recupero delle salme è tecnicamente molto difficoltoso. Per il trasporto a valle dei corpi, poi, bisognerà aspettare il nulla osta del Pubblico Ministero.

 

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button