Base jumper si schianta sul Monte Bianco a 200 km/h

A perdere la vita il 33enne Dario Zanon di Padova. Si era lanciato in tuta alare dall’Aiguille du Midi

tuta alare

Tragedia sul Monte Bianco. Un base jumper di 33 anni, Dario Zanon, di San Giorgio in Bosco (Padova) è morto versante francese del massiccio del Monte Bianco. L’uomo si era lanciato mercoledìcon la tuta alare dall’Aiguille du Midi (3.842 metri) ma le ricerche dei soccorritori sono scattate solo sabato sera, quando amici e familiari hanno stato dato l’allarme per il mancato rientro. Il suo corpo è stato trovato domenica dalla gendarmeria in cima alla montagna de la Cote, a circa 2.000 metri di quota, tra i ghiacciai di Taconnaz e Bossons, nel comune di Chamonix. Le ultimi immagini registrate dalla telecamera potrebbero chiarire le dinamiche dell’incidente. Di certo, Zanon si è schiantato a circa 200 all’ora.

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button