Broad Peak: Don Bowie in ospedale, congelamenti per Hintsa

Denis Urubko è da solo al cb in attesa di una finestra di bel tempo

NELLA NOTIZIA
  • Denis Urubko ormai ha archiviato la possibilità di un tentativo al K2 per il quale prima di partire ha chiesto il permesso di scalata

Denis Urubko è rimasto solo al campo base del Broad Peak. Tenterà in solitaria l’invernale. Intanto Don Bowie e Lotta Hintsa sono stati trasportati in elicottero a valle. Bowie è in ospedale. E invia un video nel quale spiega le sue condizioni. Si tratta di una infezione polmonare che si trascina da inizio spedizione, una malanno sottovalutato che lo ha portato ora a ritirarsi dalla spedizione. Si pensava fosse una bronchite, invece era una brutta polmonite che giorno dopo giorno è andata peggiorando. In queste condizioni per lui era impossibile continuare. E i problemi di salute non sono solo di Bowie. E Lotta Hintsa non è che stava tanto meglio. Anche lei tosse, mal di schiena e inizio di congelamenti alle dita dei piedi. Alla fine hanno detto stop.

Per Urubko sarà dura e, a quanto pare, per una finestra di bel tempo bisognerà attendere un bel po’.

Don Bowie Durante tutta questa spedizione ho combattuto ogni giorno più forte che potevo, arrampicandomi nella fredda giornata e rimanendo concentrato e determinato per la vetta. Tuttavia, la mia tosse è peggiorata. Ogni notte i miei polmoni diventavano più congestionati, la mia tosse era sempre più violenta. Al campo 3, ho gettato la spugna e ho lasciato questa spedizione. Ho dovuto consultare un medico e devo pensare alla mia salute. Denis e io siamo tornati indietro verso il campo base e ho chiamato la mia compagnia di assicurazioni per spiegare la situazione. Hanno immediatamente inviato un elicottero. Ora sono in ospedale e le radiografie confermano che ho operato per un po’ di tempo con la polmonite bronchiale. Per ora, sono solo grato di essere giù e di poter ricevere cure.

A parlare sui social anche la compagna di Bowie.

Lotta Hintsa È un po uno shock tornare nella civiltà è analizzare la spedizione e spostare subito la tua attenzione a quella successiva. Vi dirò alcune delle cose più fantastiche che sono appena successe!
Ho avuto la possibilità di arrampicarmi con due dei migliori scalatori del mondo, Denis Urubko e Don Bowie, osservandoli, ponendo domande, imparando e cercando di stare al passo con loro. L’arrampicata invernale ti insegna molto di più dell’arrampicata estiva. Duro ma gratificante, una buona prova!

foto: instragram lotta hintsa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close