Cullata dall’erba attendo la tua voce che mi insegna il nome degli alberi

2015-02-16 15.24.01
Ti ho cercata.
Oltre gli steccati
della mia Timidezza.
Nella mia voce
d’apprendista
hai colto sgomento;
innanzi la tua immensa freschezza,
mi siedo.
Cullata dall’erba,
attendo
con grande semplicità
la tua Voce
che mi insegna
il Nome Degli Alberi
Dialoghi con la Natura
Isabella Corti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button