Denis Urubko: Ci ho provato. Non devo scusarmi con nessuno

denis urubko

Come già scritto, Denis Urubko, come facilmente intuibile, sta facendo le valigie. Se ne andrà dal K2. La sua chance l’ha avuta. L’ha cercata e ci ha provato. I suoi tempi, il 28 febbraio, sono scaduti. E restare non ha pi senso. Per di più la sua azione ha creato malumori nel team.

Ma Urubko, intervistato da una tv mentre era ieri al campo base ha detto:

Volevo fare qualcosa, non solo stare seduto al campo base. Sono contento d’averci provato, altrimenti sarei furioso con me stesso. Non ce l’ho fatta, troppa neve fresca, zero visibilità, condizioni negative. Per questo sono stato costretto a scendere. Ma non penso che debba scusarmi. Anche gli altri non sono angeli. Il capo spedizione nei giorni scorsi mi ha permesso di salire a C3, poi mi ha detto di scendere al campo base senza spiegarmi le ragioni. Prima di me nessuno si è mai scusato per i suoi errori. Rimango della mia opinione. 

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close