Trending

Dolomiti accessibili a tutti: nuovi percorsi e punti panoramici

Continua la mappatura dei sentieri percorribili a persone con ridotta mobilità (anziani, famiglie con bambini, persone con disabilità motorie). Individuati 15 nuovi percorsi e 13 punti panoramici

Dolomiti: Patrimonio di tutti. E la loro accessibilità è un importante obiettivo per la Fondazione Dolomiti UNESCO. Continua la mappatura dei sentieri percorribili da tutti, anche dalle persone con ridotta mobilità o che usufruiscono di ausili: sono stati individuati 15 nuovi percorsi, insieme a 13 punti panoramici facilmente raggiungibili su tutto il territorio dolomitico da anziani, famiglie con bambini, persone con disabilità motorie.

I nuovi percorsi

La pandemia e la prolungata limitazione degli spostamenti hanno sicuramente accresciuto il bisogno di vivere, anche per una sola giornata, in spazi aperti e in un ambiente salubre. Le proposte del progetto Dolomiti Accessibili rappresentano dunque un’opportunità in più da cogliere: collegandosi al sito visitdolomites.com è possibile trovare una descrizione accurata dei tracciati e degli eccezionali valori riconosciuti da UNESCO che si possono ammirare nelle vicinanze e visualizzare il percorso su Google Street View.

 

PERCORSI E PUNTI PANORAMICI

 

 

 

Ha coinvolto numerose associazioni e rientra nel progetto: “Conoscenza e fruizione del sito Dolomiti UNESCO da parte delle persone diversamente abili, attraverso la pianificazione degli strumenti di accessibilità specifica finanziato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo nell’ambito della Legge n.77/2006 recante “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale, inseriti nella ‘Lista del Patrimonio Mondiale’”, riconosciuti da UNESCO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button