Due alpinisti baschi travolti da valanga nella zona del Fitz Roy

I baschi Amaia Agirre e Iker Bilbao sono stati travolti ieri l’altro da una valanga nella zona del Fitz Roy. La El Chaltén Relief Commission valuta che al momento non ci siano le condizioni di sicurezza per organizzare un soccorso.

Secondo le informazioni della FEDME, l’allerta è stata data ieri mattina da Josu Linaza, un compagno degli scomparsi. Dopo aver salito la via Afanassieff nel Fitz Roy, e terminata la discesa in corda doppia, si sono trovati in una zona molto esposta dove una valanga ha raggiunto due dei tre membri della squadra. Amaia e Iker sono stati trascinati sul fondo di una grande fessura dove sono stati sepolti dalla valanga.

La Commissione di soccorso di El Chaltén afferma che non ci sono speranze di trovarli vivi e che al momento non ci sono le condizioni di sicurezza, con l’isoterma 0º a 4.000 metri, per inviare una squadra di soccorso finché non migliorano le condizioni che permettano di non mettere in pericolo i soccorritori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button