Pubblicato il: mer, Ott 17th, 2018

Everest: permessi falsi, tre arresti

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Permessi Everest: l’inchiesta ha portato le autorità nepalesi ad arrestare tre persone. La vicenda risale alla scorsa estate e ha coinvolto l’agenzia Seven Summit Treks di Mingma Sherpaed. Stando all’inchiesta due alpinisti hanno comprato permessi falsi per salire sull’Everest. Ora l’inchiesta si è allargata.

The Himalayan Times ha riportato che ci sono stati tre arresti tra i funzionari della Seven Summit Treks ossia Nivesh Karki, a capo del dipartimento, Furtenji Sherpa, direttore marketing e Bijayshwor Aryal, contabile dell’organizzazione.

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox