Ice climbing, campione del mondo positivo al doping. Fuori 4 anni

Pawel-Batuszew

E così il doping raggiunge anche il mondo dell’arrampicata e arriva la prima squalifica in una competizione ufficiale. Il campione del mondo di ice climbing in carica (speed), Pavel Batushev, come riportato dal sito polacco wspinanie, è risultato positivo al meldonium. Trattasi di un farmaco per il cuore che dallo scorso anno è stato inserito tra le sostanze dopanti e e quindi proibito dalla World Anti-Doping Agency (WADA).

Il 29enne russo fu sottoposto alle analisi durante la tappa di Coppa del Mondo a Corvara, parliamo dello scorso gennaio.

La pena? Squalificato per 4 anni.

D’ora in poi nell’arrampicata le attenzione a tale tema saranno molto più pressanti in quanto tale disciplina è rientrata di diritto nella lista degli sport delle Olimpiadi.

fonte/foto: wspinanie.pl

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button