Il fazzoletto dei partigiani sventola sul Thalo Zom in Himalaya

Fazzoletto dell’Anpi sventola sulla vetta di un picco himalayano. Una vetta mai prima raggiunta dall’uomo: si trova a 6.050 metri di quota, il Thalo Zom, montagna della catena himalayana del Pakistan, a cavallo tra lo Swat e il Chitral.

L’impresa è riuscita ad una squadra di alpinisti italiani, catalani e pakistani.

Necessari tre campi di alta quota. La cordata è salita lungo il versante sud-est della montagna: loro sono Andrea Bollati, Massimo Marconi e il catalano Jordi Gassiot, i tre col tricolore vessillo dei partigiani.

Gli arrampicatori fanno parte di un progetto internazionale di Mountain Wilderness International (montagne senza contaminazioni), onlus (con una sezione italiana) che coniuga passione e avventura, amore per i grandi spazi, desiderio di respirare la libertà, la solitudine, i silenzi delle maestose alture, al rispetto pieno della natura.

Nel team della spedizione c’erano anche tre allievi pakistani di un precedente corso di alpinismo eco compatibile organizzato da MWI.

fonte/foto: patriaindipendente.it

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*