Impianti chiusi, in Abruzzo si scia nei borghi

Gli appassionati, vista la chiusura degli impianti, non hanno resistito dopo le abbondanti nevicate degli ultimi giorni

L’ordinanza di pochi giorni fa del Ministro Speranza ha fissato a partire dal 18 gennaio la riapertura degli impianti sciistici, ma ci sono tante incognite.

Intanto, come uno scherzo del destino, gli appassionati stanno facendo sangue amaro per le copiose nevicate su Alpi e Appennini di questo periodo natalizio.

La neve è caduta abbondante anche in Abruzzo. E qui si son dati da fare, hanno rispolverato l’attrezzatura e come piste alternative hanno scelto le vie dei borghi…

A Rocca di Cambio, borgo alle falde dei massicci del Velino e del Sirente..

 

A Pescasseroli, nel cuore del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (video facebook Pescasseroli is magic)…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button