In Austria nel 2019 quasi un morto al giorno in montagna

 

In Italia il 2019 è stato un anno funesto, tanti morti in montagna, soprattutto in questo scorcio di inverno sia su Alpi sia su Appennino. Ma sul resto delle Alpi non è che le cose vadano meglio.

In Austria sono 304 le vittime di incidenti in montagna nel 2019.

85 morti sono stati cittadini tedeschi. Il maggior numero degli incidenti si è registrato durante escursioni.

Secondo i dati del Curatorio per la sicurezza alpina, 26 persone sono morte durante una gita di scialpinismo e 22 sotto valanghe. Ben 27 sono invece le vittime durante lavori forestali.

Ammonta a 7.700 il numero dei feriti soccorsi in montagna, che corrisponde ad un lieve aumento rispetto all’anno precedente.

Crescono anche gli interventi per recuperare illesi che spesso sopravalutano la loro preparazione fisica e tecnica e non possono più tornare a valle da soli. Si tratta di un terzo di tutte le chiamate d’emergenza.

fonte: ansa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close