In montagna la spesa arriva in motoslitta col Soccorso Alpino

È successo in Alta Valle di Susa, il Cnsas ha portato beni di prima necessità al personale di un albergo in isolamento volontario a causa del coronavirus

La spesa portata con la motoslitta dal Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese. E’ successo nel comune di Sauze d’Oulx (Torino), in alta Valle di Susa, dove una squadra di tecnici del Soccorso Alpino ha portato viveri e beni di prima necessità al personale di un albergo sulle piste da sci.

In isolamento

I titolari della struttura e i lavoratori sono in isolamento volontario dopo essere venuti a contatto nelle scorse settimane con clienti sospetti contagiati da Covid-19. Poiché la presenza di neve impedisce di accedere con le auto, tramite il COC del Comune di Sauze si è deciso di affidare l’operazione al personale del Soccorso alpino con una motoslitta.

fonte: ansa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close