In sedia a rotelle raggiunge il campo base dell’Everest

everest doolan

Si chiama Scott Doolan, è il primo paraplegico a giungere al campo base dell’Everest.  L’australiano ci ha impiegato 10 giorni su una sedia a rotelle. E ci ha impiegato otto mesi per allenarsi.

Scott è partito lo scorso 14 marzo e ha salito un dislivello di oltre 5mila metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button