Julia Chanourdie su Eagle 4. Terzo 9b femminile al mondo

La climber francese con la salita a Saint Leger du Vertoux si aggiunge alle due atlete da 9b Laura Rogora e Angela Eiter

Julia Chanourdie ha salito Eagle 4, 9b a Saint Leger du Ventoux. Sitratta del 3° 9b femminile della storia. A raggiungerlo, come detto, la scalatrice francese, plurifinalista di Coppa del Mondo lead e presenza costante nella rosa della nazionale, qualificata alle Olimpiadi (che forse non si svolgeranno).  Julia Chanourdie si aggiunge alla piccola schera da 9b in rosa, Laura Rogora ed Angela Eiter, le altre due donne che si sono spinte così in alto.

Tre donne, tre nazioni: Italia, Francia ed Austria.

Eagle 4 è stato aperto nel 2018 da Adam Ondra e ad inizio 2020 è stato ripetuto da Hugo Parmentier. Si trova a Saint Leger du Ventoux.

Julia era da da quelle parti da un po’ di tempo e aveva già dato mostra di sé su 8b. Poi ha tentato Eagle 4 ed è passata, come dice lei, con margine. In pratica, poteva spingersi ancora oltre..

Le parole di Julia a caldo

È successo qualcosa di pazzesco, incatenando Eagle-4 il mio primo 9 b…Ancora non riesco a capire perché è stato tutto molto veloce! Ho sentito che era possibile incatenare, perché avevo messo una bella prova il giorno prima. Così ero iper motivata senza capire troppo che potevo superare il mio primo 9b…Negli ultimi giorni ero piuttosto stressato per la situazione sanitaria. Temevo che l’accesso alle falesie per gli atleti di alto livello non sarebbe stato più possibile e quindi dovevo ritardare questa realizzazione.
Era sempre in un angoletto della mia testa, così dentro di me sapevo che era meglio non tardare troppo.

 

 

LEGGI ANCHE Laura Rogora dopo il 9b: “Ora sto realizzando cosa è successo”

 

 

foto

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button