K2, benvenuti all’invernale 2020-2021

Si entra nel vivo: il primo team a giungere al campo base è quello di John Snorri. Quest'inverno ci saranno 4 spedizioni

Benvenuti all’invernale 2020-2021 sul K2, l’ultimo Ottomila a non essere scalato nella stagione fredda. Quest’anno al campo base ci sarà traffico e ci saranno alpinisti di punta.
Il primo ad arrivare al campo base è l’islandese John Snorri, insieme al resto del team, Ali Sapdara (che conosciamo tutti bene!) e il figlio.
A breve arriveranno gli altri gruppi, da Nirmal Purja a Seven Summit Treks, alla squadra di soli sherpa.
Insomma, è l’ora del K2.

John Snorri Siamo arrivati al campo base di K2, 4.900 m. Il tempo è ventoso e freddo,-20°C. Ora stiamo allestendo il nostro accampamento, dove soggiorneremo i prossimi mesi. Tutti si sentono bene, ma dopo 2 giorni ci acclimateremo.
Mi sento felice ed emozionato per la mia spedizione, sono circondato da un gruppo forte, con cui non vedo l’ora di lavorare.

 

L’EDITORIALE Sul K2 tutto l’orgoglio del popolo Sherpa

 

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button