K2, venti a 100 km/h costringono Snorri e Sapdara a scendere

Hanno raggiunto il campo base avanzato e volevano salire verso C1. Le altre spedizioni sono in viaggio

Invvernale K2: il team di John Snorri (con Ali Sapdara e figlio) sono ora al campo base dopo essere saliti al campo base avanzato. Sono stati bloccati dal meteo, con venti forti sino a 100 km/h.
Il 13 dicembre hanno trascorso la notte al campo base avanzato, con l’intento di salire sino a C1 e semmai a C2 atrrezzando la via. Nulla di fatto. Vento forte e temperature anche a -30°C li hanno costretti a ridiscendere.

John Snorri Abbiamo avuto difficoltà a vedere avanti e difficoltà a lavorare al gelo. Ma almeno abbiamo trasferito quasi tutta l’attrezzatura necessaria all’ABC. La prossima finestra è il 17° dicembre.

 

LEGGI ANCHE K2, benvenuti all’invernale 2020-2021

 

K2: E le altre spedizioni?

Il team Seven Summit Treks e quello di Mingma G. Sherpa sono in viaggio. Il primo il 13 dicembre è partita per Islamabad, il seguito degli alpinisti giungeranno al campo base il 20 dicembre. New entry:  la polacca Magdalena Gorzkowska.

La squadra tutta nepalese di Mingma Gyalje Sherpa era a Skardu il 12 dicembre, da qui si è mossa per Askole. Dovrebbero arrivare anche loro al campo base tra il 20 e il 21 dicembre. Mingma G. Sherpa ha fatto sapere che scalerà seguendo sia il calendario astronomico (21 dicembre- 21 marzo) sia quello meteorologico (1° dicembre-28 febbraio). Il permesso scade il 30 marzo.

E poi c’è lui. Nirmal Purja. Ancora ignoti i suoi programmi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button