Lezione di convivenza: orsa coi 4 cuccioli a spasso per le vie di Villalago

L'orsa si aggira nei pressi del paese abruzzese per far mangiare e bere i cuccioli

Mamma orsa e i 4 orsacchiotti a spasso a Villalago. La foto è uno spettacolo. Uno spettacolo della natura. Uno spettacolo di convinvenzo uomo-animali.

Era fine maggio quando vi fu il primo avvistamento, da allora mamma orsa e i suoi piccoli stanno attirando molti curiosi. E fotografi. Questa bellissima immagine è dello zoologo Paolo Forconi, che ringraziamo per la foto.

Mamma orsa scende sempre nei pressi del paese del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise per bere e far bere i suoi cuccioli nei pressi di un laghetto. E per mangiare bacche e frutti nei paraggi.

Certo l’evento è davvero eccezionale. Eccezionale perché una cucciolata di 4 cuccioli al Pnalm forse non si è mai vista. Eccezionale perché un incontro di tale dolcezza non capita tutti i giorni.

Ricordiamo che l’orso marsicano è una specie a rischio e l’Abruzzo (Pnalm in testa) sta facendo il possibile per salvarla. Pochi mesi fa un orso è “espatriato” sul Gran Sasso. Una bella notizia. Una conferma che i “corridoi” sono positivi.

 

Viabilità off-limits

Orsa e 4 cuccioli: nei giorni scorsi il Comune di Villalago, su richiesta dell’Ente Parco, ha disposto la chiusura alla viabilità nella zona di avvistamento.

Il comune di Villalago ha istituito il divieto di transito assoluto, sia veicolare che pedonale lungo la pista forestale che collega l’abitato al centro del villaggio con la località Macchia di Rose. Su tale arteria potranno circolare solamente residenti e ditte specificatamente autorizzate per ragioni di lavoro.

Analogo divieto anche sulla strada panoramica (alta) “Quarto Avanti” e lungo la strada “Sciore Renzo” o Panoramica bassa.

Divieti di avvicinarsi a meno di 300 metri dagli orsi, di illuminare con qualsiasi fonte gli orsi, e di dar loro da mangiare.

 

leggi anche Mamma orsa marsicana con 4 cuccioli, un evento straordinario

L’avvistamento orsa e 4 cuccioli

Da fine maggio è stata una “processione” da quelle parti. Curiosi, escursionisti, fotografi; in tanti volevano vedere mamma orsa coi suoi 4 cuccioli.

Non credevano ai loro occhi i due Guardaparco che hanno scattato la prima foto che è circolata di mamma orsa e dei suoi cuccioli.

orsa 4 cuccioli orsa marsicana 4 cuccioli

 

leggi anche Pnalm salva 3 orsi bruni dai circhi della Lituania

Evento straordinario

Da quanto risulta negli annali del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è la prima volta che si osserva un’orsa con 4 cuccioli nel territorio del Parco.
Non avendo nessuna evidenza scientifica che un altro episodio analogo si sia mai verificato in passato. Ovviamente ora la sfida è quella di assicurare un futuro ai cuccioli di questa fantastica mamma orsa, uno dei quali sembra un po’ più piccolo degli altri, com’è normale che accada in tutti i parti plurigemellari.

 

leggi anche Pnalm: troppi curiosi per l’orsa coi 4 cuccioli, Villalago chiude le strade

Lo zoologo Paolo Forconi

Villalago come il Parco Nazionale di Yellowstone. Lupi che predano cerbiatti, lupi che inseguono caprioli, lupi che predano caprioli, orsi che scacciano i lupi dalla carcassa e mangiano i resti del capriolo, gli ingorghi di macchine per vedere gli orsi che mangiano le ciliegie e vanno a fare il bagno nel lago, cervi con i piccoli che mangiano tranquilli intorno al paese.
Tutto questo a Villalago, vicino Scanno, in Abruzzo, dove un’orsa con 4 piccoli sta creando un miracolo!!!
Alcune settimane fa gli orsi mangiavano le ciliegie sul versante della montagna. Poi quelle ciliegie sono finite e gli orsi sono scesi sempre più vicino al paese, sempre a mangiare ciliegie. Due giorni fa hanno mangiato anche su un albero di mele, un ciliegio selvatico e un ciliegio canino (Prunus mahaleb).
Ieri mattina alle 5.30 gli rosi stavano in mezzo alla strada a 100 m dalla piazza centrale del paese. Poco prima erano andati a mangiare l’insalata in un orto.
La montagna che frequenta questa famigliola di orsi non ha sorgenti d’acqua per cui ora, durante le giornate molto calde, gli orsi scendono ad abbeverarsi in un piccolo laghetto a margine del paese, attraversando le strade.
Sicuramente è importante chiudere al transito veicolare alcune strade, soprattutto dalle 20 alle 8, per evitare il rischio di investimenti. È importante anche spostare più a monte, al di sopra delle strade, la frutta che gli orsi cercano nei pressi del paese, così da evitare che attraversino le strade e si creino situazioni problematiche nel paese (danni agli orti), così come creare 2-3 punti d’acqua al di sopra delle strade.
C’è chi critica questa situazione come degradante e che abitua gli orsi alle persone. In realtà gli orsi abituati alle persone, così come i cervi nei paesi, si comportano in modo indifferente verso le persone e questa è una situazione di naturalità. Invece gli orsi che hanno paura dell’uomo sono animali che sono stati terrorizzati da esperienze negative durante la caccia e che derivano da secoli di persecuzione dell’uomo verso gli animali. Consiglio a queste persone di andare a vedere i parchi nazionali al di fuori dell’Europa per capire cos’è veramente la natura e come si comportano gli animali indifferenti all’uomo.
Ogni giorno più di un centinaio di persone osservano gli orsi dalla strada, con il controllo di Carabinieri Forestali e Guardiaparco. In questa situazione gli orsi sono liberi di andare ovunque, mentre le persone sono confinate lungo le strade.
È uno zoo al contrario, in un’epoca in cui gli zoo ormai sono superati, ed è anche una occasione di informazione della popolazione sugli orsi e sulla natura in generale, per creare una vera convivenza tra uomo e animali
(Fotogramma da video della famigliola di orsi, mentre si avvicina al paese per mangiare frutti, ripresa il 3.7.2020 alle 21.30).

 

foto: paolo forconi

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button