Linea Bianca ci porta sul Terminillo

In onda sabato 2 gennaio, alle 14.00 su Rai1. Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi sulla Montagna di Roma

Linea Bianca oggi ci porta sulla Montagna di Roma. Dal Terminillo a Leonessa, a Rieti: “Lineabianca” in onda sabato 2 gennaio, alle 14.00 su Rai1, viaggia con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi sulla montagna dei romani, nell’alto Lazio.

Il Terminillo

Quota 2.217 metri sul livello del mare: sul monte Terminillo, nella cornice del gruppo dei Monti Reatini, una spettacolare apertura di puntata. Un paesaggio quasi dolomitico, un vero paradiso per godere appieno della natura, un’incredibile passione per i cavalli: con Federico Palla, giovane allevatore, in passeggiata, lungo i sentieri del Terminillo, alla scoperta di un territorio che lascia stupiti per la sua incontaminata bellezza.
La “montagna del duce”: a Sella di Leonessa, la gloriosa storia della funivia del Terminillo nei ricordi di Pierino Serva, campione del chilometro lanciato e maestro di sci.
Insenature profonde che lasciano penetrare l’acqua nelle pieghe della montagna, meravigliosi boschi di querce e castagni, una profonda immersione in una natura che regala scorci incredibili, soprattutto al tramonto: quasi come a ricordare i maestosi fiordi dei paesi del Nord Europa, il fascino e l’offerta sportiva del Lago del Salto, il più grande bacino artificiale del Lazio.
Un viaggio in bicicletta dal Monte Terminillo all’Etna, un piccolo scrigno di legno posizionato nei boschi contenente i libri fruibili gratuitamente: nel bosco del Terminillo, la singolare avventura su “due ruote” di Enrico e Sarah per promuovere l’amore per la lettura e l’interesse per lo sport e la montagna.
Un’inequivocabile punto di riferimento per la Cristianità: nella suggestiva Cappella del Presepio, con Monsignor Domenico Pompili, Vescovo di Rieti, la rievocazione del primo Presepio della storia e il meraviglioso Santuario di Greccio, il luogo per definizione legato indissolubilmente alla memoria di San Francesco.
Un territorio “fortunato” circondato da montagne e ricchissimo di sorgenti d’acqua purissime, un patrimonio storico di grande pregio: camminando per le vie del centro, curiosità, aneddoti e tradizioni della città di Rieti, ridente provincia dalla qualità della vita altissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button