Linea Bianca racconta Cortina d’Ampezzo

La perla delle Dolomiti: il prossimo appuntamento di Linea Bianca, con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi, in onda sabato 18 febbraio, alle 14 su Rai 1 e Rai Italia, sarà un viaggio a Cortina d’Ampezzo, in Veneto.

La Puntata

Quota 2.835 metri sul livello del mare: in vetta a cima Lagazuoi, nelle Dolomiti Orientali di Badia, con una guida alpina, un’emozionante apertura del nostro conduttore e Lino Zani.
Dal legname utilizzato per costruire flotte veloci e resistenti a quello impiegato per riscaldare una comunità popolosa e ricca, ai tronchi impiegati per consolidare le rive: su una gondola, navigando lungo i canali della Serenissima, per raccontare l’intimo rapporto tra le foreste delle Dolomiti Bellunesi e Venezia, la città appoggiata sopra un bosco “rovesciato”.
Verso Cortina 2026: in un caratteristico rifugio di montagna, all’alba, al cospetto del meraviglioso spettacolo dello skyline delle Dolomiti Ampezzane, con il Presidente della FISI, Flavio Roda, speranze ed aspettative in vista dei Giochi Olimpici Invernali. La magia della neve: a Fiames, a bordo di una slitta trainata dai cani, alla scoperta delle bellezze del bosco dell’Imperatore, popolato da figure fiabesche ed attraversato da leggende millenarie.
Una sfida lanciata e vinta: a San Vito di Cadore, in un’azienda agricola a conduzione familiare, per gustare un “agrigelato” vincitore degli Oscar Green 2022 di Coldiretti. La stoffa dei campioni: nel comprensorio sciistico delle Cinque Torri, trionfi e record del gruppo di atleti paralimpici della Polizia di Stato. E infine, una vocazione che diventa professione: all’interno del pala-ghiaccio di Cortina, Lino, con l’ultimo “artigiano” d’Europa, si cimenterà nella costruzione di un bob da competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button