Maltempo, il vento ferisce la foresta degli Stradivari

Il maltempo ha causato innumerevoli problemi su e giù per l’Italia. Nella lunga lista vi sono, purtroppo, anche numerosi alberi in Trentino, in Val di Fiemme. Il vento ha abbattuto in poche ore più alberi di quanti ne possano tagliare tutti i boscaioli del Trentino in tre anni, scrive La Repubblica. «Un milione e mezzo di metri cubi di legname», hanno calcolato i tecnici dell’ufficio foreste della Provincia autonoma di Trento.
Giù magnifiche foreste di abete rosso, il tipico albero di Natale delle Dolomiti, e danni anche nel Parco di Paneveggio, dove anche Stradivari sceglieva gli alberi migliori per i suoi violini. Raffiche fino a 120 km/h hanno sollevato gli alberi e sradicato le radici.

«Strisce di bosco, larghe fino a 200 metri, completamente rase al suolo», ha raccontato il governatore uscente del Trentino, Ugo Rossi.

fonte/foto: larepubblica

© 2018, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •