Monviso, cordata trova corpo uomo morto su Via della Lepre

Alpinista trovato morto sul Monviso

Il corpo senza vita di un alpinista è stato recuperato ieri sul Monviso dagli operatori del soccorso alpino piemontese. Si tratta di un infermiere 60enne di Cuneo, la moglie aveva allertato i soccorsi a causa del mancato rientro. Il punto del ritrovamento è a quota 3.700 metri lungo la cosiddetta ‘Via della Lepre’, che conduce la via normale alla cresta est.
L’intervento è scattato dopo la segnalazione, in mattinata, delle cordate di una scuola di alpinismo del Cai impegnate nella salita.

La cordata di alpinisti è rimasta bloccata per lo choc dopo essersi imbattuta nel corpo senza vita durante la scalata. Squadre di operatori del soccorso alpino, durante le operazioni di recupero della salma, sono intervenute per riportare a valle gli alpinisti: si tratta di tre francesi. A causa della nebbia non è stato possibile l’evacuazione via elicottero. E’ stato quindi necessario organizzare due nuove cordate, che hanno coordinato il tragitto fino ad un punto in cui un’apertura nelle nuvole ha consentito l’avvicinamento del velivolo.

fonte: ansa

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Articoli correlati

Back to top button