Published On: Ven, Ott 25th, 2019

Morto Robert Paragot, Piolet d’Or nel 2012

sms_solidale_944

È morto a Parigi, all’età di 92 anni, l’alpinista francese Robert Paragot. A causa di un cancro. Nel 2012 vinse il Piolet d’Or alla carriera. Nato il 3 giugno 1927 a Bullion, da giovane lavora come apprendista riparatore di macchine da scrivere. Da adolescente subito sboccia la passione per la montagna e via alle prime arrampicate sulle pareti di Fontainebleau, dove apre molte vie.

Poi inizia le scalate sulle Alpi, tra le prime l’Aiguille du Grépon (3.482 m), sul Monte Bianco, insieme a Pierre Lesueur. Poi lo sperone Walker sulla Parete Nord delle Grandes Jorasses (4.208 m) insieme a Edmond Denis e i fratelli Lesueur. Un anno dopo la prima salita francese della Parete Est del Grand Capucin (3.838 m).

Nel 1954 l’Aconcagua. La prima salita dal versante Sud.

Nel 1956 sale la Mustagh Tower (7.273 m).

Nel 1962 la prima salita dello Jannu (7.710 m); nello stesso anno la Nord dello Huascaràn in Perù (6.768 m).

Nel 1971 capospedizione al Makalu (8.470 m) con l’intento di salire il Pilastro Ovest. In vetta arrivarono Yannick Seigneur e Bernard Mellet.

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com