Nanga Parbat, Revol e Mackiewicz a campo 2

In queste ore stanno salendo a quota 7.000 e poi riscenderanno al campo base. Inverno gelido sul Nanga Parbat: oggi si toccheranno i -40 gradi

revol-mackiewicz

 

Tomek Mackiewicz ed Elisabeth Revol hanno raggiunto il campo 2 a quota 6000 metri. Poi si sono fermati per un giorno a causa delle forti nevicate e del vento forte. E oggi si sono rimessi in marcia per raggiungere quota 7000. “Sarà – dice Mackiewicz – uno dei più difficili tratti del percorso. Oltre tale quota poi è più sicuro”. Poi i due, accompagnati quest’anno da Arsalan Ahmed Ansari, riscenderanno per campo base per riposarsi e prepararsi alla successiva salita. Stanno tentando, sul versante Diamir, la via Messner-Eisendle.

Ma dal Nanga Parbat arrivano notizie “agghiaccianti”: quest’inverno è eccezionalmente freddo. Oggi infatti si prevede che la temperatura oscillerà intorno ai -40 ° C.

 

Anche le altre squadre sono alle prese con l’acclimatamento e sono salite tutte ai c1.

 

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button