Precipita nel burrone mentre lavora al vigneto. Tragedia nel trevigiano

E’ successo nelle prealpi trevigiane. A perdere la vita un anziano 83enne di Fara di Soligo I soccorsi lo hanno trovato in fondo ad uno strapiombo

soccorso alpino 1

 

Attorno alle 17 il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è stato allertato dal 118 per recuperare il corpo senza vita di un uomo, precipitato per una decina di metri in uno strapiombo e ruzzolato ancora a valle, tra le viti di Col San Martino. A.B., 83 anni, di Farra di Soligo (TV), nel pomeriggio non era rientrato a casa dal lavoro nelle vigne e il figlio preoccupato era andato a cercarlo, trovandolo in fondo al burrone. Inutile l’intervento del medico sopraggiunto con l’ambulanza, che ha solamente potuto constatarne il decesso. Una decina di soccorritori, ricomposta la salma, la ha imbarellata e sollevata con le corde verso l’alto fino alla jeep, per poi trasportarla sulla strada e affidarla al carro funebre.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button