Responsabile Cnsas Campo Tures Lukas Forer muore durante esercitazione

Lukas Furer, 43 anni, è finito nel torrente e poi è precipitato dalle cascate di Riva di Tures

Lukas Forer: la vittima dell’incidente che si è verificato l’altra sera durante un’esercitazione del soccorso alpino a Riva di Tures, in Alto Adige.
La vittima è il responsabile del soccorso alpino di Campo Tures, Lukas Forer, 43 anni. L’uomo è scivolato, mentre stava smontando attrezzi di soccorso utilizzati durante l’esercitazione, e finendo nel torrente per poi precipitare dalle cascate di Riva di Tures.

I soccorsi per Lukas Forer

I compagni lo hanno recuperato dopo pochi minuti, ma Forer era ormai morto.
Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri e l’elisoccorso Pellikan 2.

Le Cascate di Riva di Tures

Le cascate di Riva di Tures fanno parte dei tesori naturali dell’Alto Adige. Si trovano nel cuore del Parco Naturale delle Vedrette di Ries. Tutte le tre cascate sono raggiungibili a piedi.

Esse vengono alimentate dal torrente Riva, nel quale convoglia l’acqua dei ghiacciai sovrastanti il paese di Riva. L’immensa forza dell’acqua, che si può osservare dai vari punti panoramici, è davvero impressionante.

leggi anche Nathan Paulin, highline da record sul Monte Bianco

Lungo il percorso ci sono diversi punti di sosta e osservazione. Il primo punto, facilmente raggiungibile, si trova accanto al parcheggio del bar alle Cascate. Da lì si hanno due possibilità: percorrere il Sentiero di San Francesco, oppure il sentiero normale fino agli altri punti d’osservazione.

Il percorso è semplice e accessibile a persone di ogni età.

 

foto: rai sudtirol/fonte: Cnsas

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button