Salvato stambecco con attorno corna filo e palo recinzione

I: La Polizia locale della Provincia libera uno stambecco in difficoltà

Uno esemplare di stambecco di circa vent’anni, dal peso di un quintale, è rimasto impigliato in una recinzione sopra Chianale, in Alta Valle Varaita, nel Cunueese.
Da un paio di giorni l’animale si aggirava nella zona, dove in primavera si concentrano gli stambecchi, con circa due metri di filo elettrico attorcigliato alle corna, trascinando con sè un picchetto di legno del recinto.
Avvistato dai dipendenti del Comprensorio Alpino Caccia della Valle Varaita, l’animale è stato soccorso dagli agenti faunistici della provincia di Cuneo. Lo stambecco è stato narcotizzato e, in pochi minuti, liberato del fastidioso fardello.
Il selvatico è stato anche segnato con una marca auricolare che permette di seguirne gli spostamenti. Al risveglio lo stambecco ha raggiunto il suo gruppo che, incuriosito, ha osservato tutto l’intervento svolto sul loro compagno.

fonte/foto: ansa

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button