Si appoggia a staccionata, giovane precipita e muore

La tragedia sulle montagne di Sestriere. A perdere la vita un 20enne di Milano, Enrico Riccardo Marcato

Un giovane escursionista è morto sulle montagne di Sestriere (Torino), precipitando lungo un sentiero, probabilmente a causa del cedimento di una staccionata a cui si era appoggiato. È precipitato per 150 metri.

A chiamare i soccorsi, scrive l’Ansa, una donna che ha assistito all’incidente. Un medico, che si trovava in zona, ha raggiunto l’escursionista è ha tentato di rianimarlo. La salma è stata recuperata dal soccorso alpino.

Aveva vent’anni. Secondo una prima ricostruzione il giovane, in compagnia di tre amici, si è appoggiato ad una staccionata sul sentiero Bordin, in zona Monterotta, ma la struttura ha ceduto e l’escursionista è precipitato a valle.

La vittima

A perdere la vita Enrico Riccardo Marcato, uno studente milanese di 20 anni. Il ragazzo è morto poco prima delle 13. Per guardare il panorama si sarebbe appoggiato a una staccionata in legno che si è spezzata improvvisamente. Non è riuscito ad aggrapparsi a nulla ed è ruzzolato procurandosi delle gravi ferite in diverse parti del corpo.

L’incidente

Avvenuto a circa 2000 mt, in zona Monterotta, dove il giovane (di Bareggio, nel Milanese, la sua famiglia ha una seconda casa a Sestriere) stava salendo lungo il sentiero in compagnia di due amici.

I quali, stando ad una prima ricostruzione, scrive La Stampa, erano distanti da lui quando si è verificato l’incidente. Al quale, però, ha assistito una donna che ha subito chiamato i soccorsi.

La salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere dove è stata affidata alle autorità. I carabinieri di Sestriere hanno effettuato un lungo sopralluogo nell’area in cui si è verificato il dramma e la staccionata è stata sequestrata.

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button