Slavina sopra Alagna, morto scialpinista

L’uomo è stato trasportato in ospedale a Borgoseia in codide rosso ma non ce l’ha fatta. La valanga a 3 mila metri al Passo del Civera

 

Una slavina si è staccata sopra Alagna Valsesia (Vercelli), ai 3 mila metri del passo del Civera. Secondo il 118, uno scialpinista è stato travolto dalla neve. Recuperato dai tecnici del soccorso alpino, con l’ausilio dell’elicottero del 118, è stato trasportato all’ospedale di Borgosesia (Vercelli) in codice rosso per un grave stato di ipotermia. Purtroppo, lo scialpinista non ce l’ha fatta. Lo rende noto il 118. La vittima, un giovane secondo le prime informazioni, è stata estratta dalla neve dopo 50 minuti. I tentativi di rianimarlo si sono rivelati inutili

L’allarme è stato lanciato da una delle persone coinvolte. In tutto erano in quattro. Allarme scattato poco dopo mezzogiorno; la centrale operativa ha inviato l’eliambulanza con a bordo il tecnico di elisoccorso e l’unità cinofila del Soccorso Alpino. In tutto i coinvolti erano 4. Uno è riuscito a scendre a valle in cerca del srgnale telefonico. Altri due scialpinisti sono stati coinvolti parzialmente e si sono salvati. L’altro, invece, è rimasto sepolto dalla slavina. La squadra lo ha individuato grazie all’apparecchio Artva. Era a a circa 60 cm di profondità.

 

© 2019, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button